Tecnologie

Il laboratorio del Panificio Avetta è stato completamente ammodernato nel 1996 Con l’acquisto di un nuovo forno elettrico, di una nuova impastatrice, di un sistema di controllo della temperatura e miscelazione dell’acqua e suo filtraggio completamente digitali. E’ stata acquistata anche una modernissima cella di lievitazione a controllo digitale.

Con questi “pilastri” tecnici si porta avanti tuttavia un sistema di produzione, quasi completamente manuale, nel rispetto del fattore più importante per la migliore riuscita del processo di panificazione: il tempo. E’ infatti l’utilizzo dei lunghi tempi di lievitazione (fino a 20 ore) riducendo al minimo la presenza di lievito di birra, che permette di ottenere un prodotto unico. Per questo è importante la conoscenza della precisa temperatura dell’acqua in ogni stagione, e la sua miscelazione; un impasto in un’impastatrice che lavori dolcemente la pasta esaltando le caratteristiche delle farine ad alto contenuto proteico utilizzate; un ambiente di lievitazione perfettamente pulito con la giusta umidità e temperatura controllati elettronicamente; la cottura in un forno a controllo digitale in ogni momento del processo.

Per quanto riguarda il laboratorio di pasticceria è stata data grande importanza all’igiene di lavorazione; un parametro basilare nell’arte della produzione di dolci, tutte le superfici sono quindi acciaio inox, ci siamo dotati di un abbattitore che ci permette di rendere sicuri tutti i prodotti con creme, prima che passino nella vetrina refrigerante.